Guarda anche...

domenica 30 settembre 2012

X-Factor Usa: la figlia di Gene Simmons dei 'Kiss' forse agevolata ai provini?

Spesso rimproveriamo il Nostro Paese per la mancanza di meritocrazia, e che a fare carriera siano sempre gli stessi, figli o in qualche modo parenti di altri soliti noti. Ma il mondo estero, in modo particolare i provini dell'edizione americana di ''X-Factor'', ci insegna che 'tutto il mondo è paese' e che altri affrontano gli stessi problemi. 


A tal proposito, è significativa la vicenda di Sophie Tweed Simmons, ovvero la figlia di Gene Simmons dello storico gruppo rock ''Kiss''. La bella diciannovenne, dopo aver dichiarato al mondo di volercela fare a X Factor contando solo su se stessa, deve averci ripensato e si è presentata ai provini accompagnata dalla mamma, ex modella di Playboy, e dal celebre papà, che oltre ai figli Nick e Sophie condividono probabilmente lo stesso chirurgo estetico.


Di pizzo vestita e accessoriata con una Birkin, ma senza il trucco da 'Kiss' in volto, Sophie si è presentata con nome e cognome davanti ai giudici e subito il pubblico ha scoperto che uno di loro, Demi Lovato, ben conosceva suo fratello Nick. Dopo essersi prodotta in una personale versione di 'Make you feel my love' di Adele, Sophie è stata bocciata da L.A. Reid ma promossa dagli altri tre giudici, per la felicità di mamma Shannon e papà Gene. Ma quanto indipendente e autorevole può essere la scelta di un giudice che si trova davanti la figlia di una leggenda del rock, per di più amica di famiglia?

fonte: http://it.omg.yahoo.com/blog/live-from-la/x-factor-usa-2012-figlia-gene-simmons-sophie-094927175.html

Nessun commento:

Posta un commento